Bosco Gurin - Ermellino

 

Itinerario: Chumma - Laghi Pero e Poma -

               Capanna Grossalp

Dislivello:  400 m + 950 m + 850 m

Durata: 3 giorni

 

Regione: Vallemaggia


 

Nella mia pagina facebook trovate anche altre foto:

Ermellino in posa

Ermellino volante

 

Ma soprattutto informazioni per le escursioni alla ricerca dell'ermellino!

 

Come secondo premio ad un concorso fotografico, avevo vinto un pernottamento per due persone per tre notti a Bosco Gurin, ma non sono ancora riuscito ad andarci. Visto l'autunno incredibile ed alcuni giorni di vacanza, decido di sfruttare la vincita e mi reco da solo per due notti in questo fiabesco villaggio. La base per le escursioni è l'Hotel Walser, dove mi trovo molto bene. Anche il week-end successivo mi reco in zona due giorni a fotografare l'ermellino, il racconto e le foto le trovi dopo la prima galleria fotografica.

Le indicazioni per raggiungere Bosco Gurin le trovate in un'altra escursione. Proprio oggi ho ricevuto il mio nuovo obbiettivo, il Tamron 15-30 f2.8: sono molto curioso di provarlo, anche se purtroppo non l'ho avuto la scorsa settimana, durante la notte sulla Greina.

Il primo giorno effettuo una breve passeggiata verso il Passo Quadrella, giungendo però solo fino a Chumma: due ore andata e ritorno per 400 metri di dislivello. Il problema è che in questa zona non batte il sole ed il terreno è ghiacciato...

Il secondo giorno mi reco invece ai Laghi Poma (2336m) e Pero (2395m): 950 metri di dislivello in 4 ore e mezza - cinque ore. Giornata magnifica e calda, anche se la salita è abbastanza impegnativa. Il nuovo obbiettivo nei controluce si rivela grandioso.

Il terzo e ultimo giorno sono abbastanza stanco. Mi reco alla Capanna Grossalp, da dove decido di salire fino a Guriner Furka, dove c'è un laghetto, che però essendo sull'altro lato della montagna è ghiacciato e ricoperto di neve. Per completare gli 850 metri di dislivello si impiegano circa due ore e mezza per la salita e una e mezza per la discesa. Ma torno solo in serata... perchè mi fermo a pranzo alla Capanna, dove incontro il gentilissimo e simpatico guardiano oltre a suoi due amici, ma soprattutto quando decido di partire vedo l'ermellino in tenuta invernale! Mi fermo quindi ancora più di un'ora, senza che lui si faccia vedere, quando nuovamente decido di partire ecco che appare e "gioco" con lui per diverso tempo, anche se ormai il sole sta svanendo.

 

Parliamo ora del mio "amico" Ermellino, visto che sono ancora andato a trovarlo e sicuramente ci tornerò con la neve.

L'ermellino è un mammifero che fa parte della famiglia dei Mustelidi, è lungo fino a 30 centimetri, ma le femmine sono più piccole. Nonostante sembri molto carino e simpatico è un abile e velocissimo predatore, che caccia prede anche più grosse di lui, come conigli e lepri, oltre a invertebrati, uccelli, uova, rettili,...

La caratteristica principale è che nel periodo invernale la sua pelliccia diventa bianca, tranne la punta che resta nera, mentre nel resto dell'anno è di color bruno.

Una caratteristica che lo contraddistingue è la curiosità: se ci s'avvicina con calma e si attende appare da qualche buca per osservarci, anche da molto vicino. Ho scoperto anche che è un giocherellone, perchè durante l'ultima visita per diversi minuti correva e si rotolava nell'erba ed in aria. Ho anche effettuato una foto con "avvitamento", purtroppo è un po' sfocata, però la pubblico lo stesso. La sua velocità di sicuro non aiuta nella fotografia, ma la sua curiosità permette di ammirarlo da molto vicino. Sono comunque riuscito ad ottenere degli scatti in volo, di cui sono più che soddisfatto.

L'idea è di organizzare delle escursioni di due giorni per fotografarlo. Tramite la mia pagina facebook vi aggiornerò sulle proposte. Quando sono andato a cercarlo, mi aspettava sul sentiero, mentre il giorno seguente sono uscito presto, ma lui non è stato così mattiniero, però l'ho potuto ammirare per alcune ore in totale!


Sono ancora tornato a Bosco Gurin: ho accompagnato un fotografo di Bologna, visto che le previsioni meteo sono cambiate negli ultimi giorni. Purtroppo altre persone interessate non riescono ad aggregarsi. Nevica a tratti e soprattutto domenica è freddo, ma le foto con la neve mi mancano, anche se la ciliegina sulla torta sarebbe un po' di luce in più... ma mi accontento... per ora.

 

La gallerie delle ultime due uscite... Ormai ogni week-end lo trascorro in sua compagnia!

 

 Trovi altri racconti nella sezione Articoli

 

Torna all'indice di Escursioni

 

Scrivi commento

Commenti: 8
  • #1

    Christian Zaninelli (lunedì, 09 novembre 2015 21:02)

    Bellissime riprese fotografiche e bel racconto
    Complimenti Samuel

  • #2

    Samuel (martedì, 10 novembre 2015 00:15)

    Grazie mille Christian per il commento! Ci vediamo sabato!

  • #3

    fa (giovedì, 19 novembre 2015 16:33)

    Foto stupende.

  • #4

    Samuel (venerdì, 20 novembre 2015 11:50)

    Grazie mille fa!

  • #5

    tiziana (sabato, 28 novembre 2015 21:57)

    Splendide davvero splendide ! Bravo !

  • #6

    Samuel (domenica, 29 novembre 2015 13:07)

    Grazie mille Tiziana! Non vedo l'ora di tornarci...

  • #7

    Mario Vigo (giovedì, 10 novembre 2016 16:14)

    Fantastica la tua serie dell'ermellino!
    Peccato che se ne sia andato.
    Ciao, Mario

  • #8

    Samuel (giovedì, 10 novembre 2016 17:51)

    Ciao Mario,
    grazie del commento... peccato davvero, altrimenti ci saremmo andati insieme.

    Saluti
    Samuel

Site in English