Giro dei laghi al Ritom

 

 

Itinerario: Cadagno - Lago di Dentro - Cap. Cadlimo -                    Lago Tom - Cadagno

Dislivello: 1100 m

Durata: 5h

Regione: Leventina


Stupenda escursione ad anello nella Val Piora. Per raggiungere il punto di partenza è necessario uscire dall'autostra a Quinto e passando ad Altanca e Deggio si giunge alla diga del Lago Ritom. Da qui su strada sterrata si giunge al Lago Cadagno dove vi è un posteggio a pagamento. Attenzione alla limitazione degli orari: l'andata non è possibile percorrerla tra le 9 e le 17, mentre il ritorno tra le 9 e 12.

In alternativa si può lasciare l'auto alla diga o salire con la ripida funicolare che sale da piotta.

In zona ci sono diverse possibilità di alloggio: capanna Cadagno e Cadlimo, rifugio Föisc, albergo Lago Ritom.

La meteo è abbastanza incerta, nonostante questo decido di partire e poco prima di giungere alla diga ho una piacevole sorpresa sulla strada: due volpi... riesco ad ottenere uno scatto decente.

Il primo tratto avviene su strada sterrata, fino alla capanna Cadagno, da dove si prende il sentiero che sale al Lago di Dentro. Qui faccio una breve sosta, prima di incamminarmi sul sentiero che diventa bianco-blu, ma non è particolarmente impegnativo. Passando dai Laghetti della Miniera si giunge alla Val Cadlimo, dove incontro una marmotta.

Si risale la Valle e si ammirano diversi laghetti: i più grandi sono l'Isra, lo Stabbio e un altro lago dal nome di Dentro... Con una breve deviazione ci si può recare alla capanna Cadlimo.

Da qui si ritorna in Val Piora transitando accanto al bel Lago Scuro, dove ammiro uno stambecco, ma soprattutto il panorama sui sottostanti Laghetti della Taneda, Tom e Ritom. Giunti al Lago Tom si ritorna in breve al punto di partenza.

L'escursione è abbastanza impegnativa, ma consenti di ammirare numerosi laghetti alpini, come pure qualche animale, con un po' di fortuna.

 

 Trovi altri racconti nella sezione Articoli

 

Torna all'indice di Escursioni

 

Scrivi commento

Commenti: 0

Site in English