Escursioni

Condividi la pagina se ti piace



 

Per l'indice in ordine alfabetico clicca il link

 


Trekking dei nipotini

Da poco mio fratello con la sua famiglia si è trasferita in Vallese, a Vouvry. Decido di andare a trovarli, ma non essendo amante delle cose semplici, decido di farlo a piedi.

Dal Ticino sarebbe molto impegnativo e la durata esagerata, così decido di partire da Leukerbad, seguendo in parte la via alpina, in modo da raggiungere la destinazione in 8 giorni.

Sicuramente è stato utile poter seguire le indicazioni della via alpina, anche se spesso i pernottamenti avvengono in paese, e non in montagna, cosa che a me sinceramente spiace. Di positivo c'è che è praticamente sempre possibile prendere delle "scorciatoie": funivie e bus permettono di rendere il cammino più agevole.

leggi di più

Fagiano di monte

 

 

Durante il mese di maggio ho fatto diverse uscite per fotografare i fagiani di monte, visto che era il periodo dell'amore e i loro rituali sono fantastici da osservare e fotografare: canti, salti, lotte...

Le zone che ho frequentato sono due, ma non dirò dove sono.

leggi di più 2 Commenti

Bosco Gurin - Ermellino

 

Itinerario: Chumma - Laghi Pero e Poma -

               Capanna Grossalp

Dislivello:  400 m + 950 m + 850 m

Durata: 3 giorni

 

Regione: Vallemaggia

leggi di più 8 Commenti

Greina

 

Itinerario: Ghirone - Passo della Greina -

               Scaletta -Ghirone

Dislivello:  705 m

Durata: 2 giorni

 

Regione: Val di Blenio

leggi di più 0 Commenti

San Bernardino

 

Itinerario: Lago Doss - Passo San Bernardino -

               Lago d'Isola

Dislivello:  50 m

Durata: 10 minuti


Regione: Moesano

leggi di più 0 Commenti

Cervi

 

In vita mia ho visto solo un paio di cervi, ma mai un maschio. Quest'anno decido di cercarli attivamente e per fare questo mi documento parecchio.

Capisco subito che il periodo migliore è quello degli amori che va da metà settembre a metà ottobre.

leggi di più 0 Commenti

Lago di Sfille

 

Itinerario: Cimalmotto - Lago di Sfille - Cimalmotto

Dislivello:  740 m

Durata: 2h 40m (andata) / 2h 10m (ritorno)

Regione: Vallemaggia


leggi di più 0 Commenti

Pian di Crest e laghi Crosa

 

Itinerario: San Carlo - Pian di Crest - Laghi della 

               Crosa - Foroglio

Dislivello:  1780 m

Durata: 2 giorni

Regione: Val Bavona


leggi di più 0 Commenti

Lago di Cavegna

 

Itinerario: Alpe Casone - Lago di Cavegna - Alpe                          Casone

Dislivello:  770 m

Durata: 2h 10m (andata) / 1h 25m (ritorno)

Regione: Valle Onsernone


leggi di più 0 Commenti

Valle di Blenio: camosci e altri animali

 

Ci sono giorni in cui la fortuna ci assiste e si ha la possibilità di ammirare spettacoli che la natura concede.

Questo luogo, che non svelo esattamente dove si trova, mi è stato consigliato da un amico. Bisogna andarci nel periodo giusto ed avere fortuna.

leggi di più 0 Commenti

Lago di Canee - Fagiano di monte

 

Itinerario: Maruso - Motto - Gagern - Laghetto -                          Peurett - Motto - Maruso

Dislivello: 1600 m

Durata: 2 giorni (6-7 h e 1 h)

Regione: Riviera

Attenzione: in alcuni tratti non si seguono sentieri                        marcati

leggi di più 0 Commenti

Lavertezzo - Ponte dei salti

 

 

Itinerario: Lavertezzo - Ponte dei Salti

Dislivello: 0 m

Durata: 5 min

Regione: Valle Verzasca

leggi di più 0 Commenti

Laghetto di Cama

 


Itinerario: Cama - Laghetto di Cama - Cama

Dislivello: 930 m

Durata: 3h (andata) / 2h (ritorno)

Regione: Mesolcina

leggi di più 0 Commenti

Martin Pescatore-Storia di un amore

Questa non è una vera e propria escursione, ma dopo tutte le foto pubblicate in facebook era necessario parlare di questo mio "grande amore".

Le foto su facebook le potete trovare ai seguenti link:

Osservazione

Appostamento

Gennaio

Febbraio-Marzo


leggi di più 0 Commenti

Cimetta d'Orino

 

 

Itinerario: San Defendente - Capanna Mognone -

               Cimetta d'Orino

Dislivello: 1230 m

Durata: 3h 30m (andata) / 2h 15m (ritorno)

Regione: Bellinzonese

 

 

leggi di più 0 Commenti

Valle di Muggio

 

 

Itinerario: Monte - Capanna Caviano - La Grassa - Monte

Dislivello: 520 m

Durata: 2h 35m

Regione: Mendrisiotto

 

 

leggi di più 0 Commenti

Giro dei laghi al Ritom

 

 

Itinerario: Cadagno - Lago di Dentro - Cap. Cadlimo -                    Lago Tom - Cadagno

Dislivello: 1100 m

Durata: 5h

Regione: Leventina

leggi di più 0 Commenti

Greina e dintorni

 

Itinerario: Ghirone - Cap. Motterascio - Piz Terri -

               Cap. Bovarina - Ghirone

Dislivello: 3700 m

Durata: 4 giorni

Regione: Valle di Blenio

leggi di più 2 Commenti

Capanna Cristallina e Cima di Lago

 

Itinerario: Lago Naret - Capanna Cristallina - Cima di Lago - Lago Naret

Dislivello: 1000 m + 300 m la deviazione alla Cima.

Durata: 5h 15m il giro ad anello dal Naret. Dalla Capanna alla Cima 1h 30m A/R

Regione: Vallemaggia

leggi di più 4 Commenti

Laghetti di Chiera e Pecian

 

Itinerario: Somprei - Pecian - Laghetti - Somprei

Dislivello: 1000 m

Durata: 2h 30m fino al Pecian. Dal Pecian a Somprei via i Laghetti 2h 30m

Regione: Leventina

leggi di più 0 Commenti

Piz de Molinera

 

Itinerario: Prepianto - Piz Martum - Piz de Molinera

Dislivello: 900 m

Durata: 2h 30m (andata) / 1h 45m (ritorno)

Regione: Bellinzonese

 

Dal Piz Martum al Molinera il sentiero è bianco blu

leggi di più 0 Commenti

Pizzo Salmone

 

 

Itinerario: Auressio - Pizzo Salmone

Durata: 2h 30min (andata) / 1h 25min (ritorno)

Dislivello: 950 metri

Regione: Onsernone

leggi di più 0 Commenti

Motto della Croce

Oggi non è la giornata ideale, fotograficamente parlando, visto che c'è foschia. Ma per una bella passeggiata va benissimo, non aspettatevi però fotografie stupende... La destinazione di oggi è il Motto della Croce (1255m.) sopra Bellinzona. È possibile anche partire dalla città, ad esempio dal Castello di Sasso Corbaro in due ore e mezza si raggiunge il Motto della Croce (870m. di dislivello).

leggi di più 0 Commenti

Monti di Lego

Oggi effettuo la prima gita con la mia nuova macchina fotografica: una nikon d610! Destinazione: monti di Lego, nel Locarnese. Parto da Viona, in Val Resa. Per raggiungere la località di partenza è necessario recarsi a Gordola e alla rotonda seguire le indicazioni per Contra. Poco dopo il cartello che indica l'inzio del paese bisogna svoltare a sinistra per Brione ed in seguito a destra seguento il cartello per la Val Resa.

leggi di più 0 Commenti

Cima di Medeglia

Altra escursione primaverile: dedico di recarmi alla cima di Medeglia. Facile escursione in una montagna tra il Sopra e Sottoceneri, che permette allo sguardo di spaziare in un'area vastissima. Ho scelto questa destinazione, perchè oltre alla vista la via di salita dovrebbe essere priva di neve, in quanto esposta al sole. Valuterò poi in seguito se tornare dalla stessa via, oppure continuare sull'altro versante della montagna per effettuare un giro ad anello.

leggi di più 0 Commenti

Monte Bigorio

Oggi è la prima uscita della stagione in montagna senza le racchette! La temperatura è quasi estiva, anche se c’è un po’ di vento, ma ho bisogno di allenarmi, visto che fra un mese partirò per i vulcani siciliani. Decido di salire sul Monte Bigorio effettuando un giro ad anello che parte dal Covento Santa Maria, a 728 metri di quota.

leggi di più 0 Commenti

Dalpe - Racchette

Navigando nel web trovo degli itinerari per le racchette molto interessanti a Dalpe. Dalpe si trova in Leventina, per raggiungere il paese è necessario uscire dall'autostra a Quinto, seguire le indicazioni per Rodi e poi svoltare a destra. I percorsi proposti sono quattro: per quello verde, il più facile, i posteggi si trovano dove c'è la sciovia, mentre per gli altri si posteggia nel piazzale davanti al negozio di alimentari.

leggi di più 0 Commenti

Mornera - Racchette

Finisco venerdì mattina di lavorare e visto che il sole splende decido di recarmi nel mio paese d’origine, Monte Carasso, da dove parte la funivia per Mornera (1347 m). Monte Carasso si trova vicino a Bellinzona, dalla strada cantonale un cartello indica la deviazione per la funivia: non ci sono molti posteggi, eventualmente si può lasciare l’auto nei pressi del municipio, a pagamento.

leggi di più 0 Commenti

Bosco Gurin

 

Viste le eccezionali precipitazioni nevose decido di recarmi a Bosco Gurin a fare delle foto. Secondo il sito del paese la coltre nevosa raggiunge i 270 centimetri. Bosco Gurin si trova in Vallemaggia: è necessario raggiungere Cevio e da lì seguire le indicazioni per il paese.

leggi di più 0 Commenti

Monte Bar - Racchette

Causa influenza e meteo sfavorevole sono due settimane che non vado con le ciaspole. Questo fine settimana dovrebbe splendere il sole, anche se è previsto vento da nord e tempo variabile sulle alpi, perciò decido di partire sabato e pernottare alla Capanna Monte Bar. A dipendenza poi del vento deciderò se salire fino alla cima.

leggi di più 0 Commenti

Campo Blenio - Racchette

L'intenzione iniziale è di andare ad Airolo, ma visto che i miei nipotini vanno a Campo Blenio a sciare decido di cambiare destinazione. Trovo un paio di interessanti proposte sul sito della Scuola Svizzera di sci e snowboard di Blenio: opto per la seconda, visto che è più breve (un'ora e mezza) e si svolge nel bosco adiacente le piste.

leggi di più 0 Commenti

Carì - Racchette

Ormai il 2013 è terminato. Come concludere al meglio l'anno se non con un'altra racchettata? Andando a Bosco Gurin a festeggiare con gli amici dopo la passeggiata... Non ho quindi molto tempo e mi reco di Buon ora a Carì. Ma non riesco nemmeno ad arrivarci, perchè mi fermano prima, così salgo sulla navetta ed in poco tempo mi trovo sulla seggiovia che mi porta da 1600 a 2000 metri.

leggi di più 0 Commenti

Nara - Racchette

Sto prendendo gusto ad usare le racchette… ma da solo non mi avventuro in sentieri non battuti e non sicuri, anche perché dopo le copiose nevicate dei giorni scorsi il pericolo di valanghe è molto elevato. Decido quindi di andare al Nara, dove ci sono 7 Km di sentieri, da percorrere anche senza le ciaspole (qui potete vedere la cartina).

leggi di più 0 Commenti

San Bernardino - Racchette

Finalmente la neve è arrivata! Dopo l’uscita a Cioss Prato con le racchette oggi mi reco a San Bernardino, anche se la meteo non è proprio l’ideale. Per raggiungere il villaggio è necessario prendere l’autostrada A13 che da Bellinzona in 45 minuti circa ti porta a destinazione. Per prima cosa mi reco all’ufficio del turismo dove mi danno un’utile cartina con alcune proposte sia di sentieri invernali che di itinerari con le racchette.

leggi di più 5 Commenti

Volpi

 

Questo sabato decido di dedicarmi alle escursioni: al mattino vado a Cioss Prato con le racchette (clicca qui per leggere l'articolo), mentre il pomeriggio mi reco a Magadino a fare una breve passeggiata.

Quali soprese! Cinque volpi mi attendono...

 

leggi di più 0 Commenti

Cioss Prato - Racchette

Siamo a metà dicembre, ma di neve in Ticino ce n’è molta poca… Vorrei fare un giro con le racchette, anche perché negli ultimi anni non sono mai potuto andare, visti i miei problemi fisici: trascorrevo gli inverni a curarmi gli acciacchi estivi. Cerco allora in internet quali possibilità ci sono e trovo Cioss Prato, in Valle Bedretto, dove due dei tre percorsi per le racchette sono aperti!

leggi di più 0 Commenti

Corona dei Pinci

La neve non è ancora arrivata, se non a quote elevate, quindi decido di fare una breve escursione a media quota. Guardando su ti-sentieri trovo un itinerario interessante nei monti sopra Ronco Sopra Ascona: un giro ad anello partendo da Porera, con una deviazione di cinque minuti per raggiungere il punto panoramico sulla Corona dei Pinci a 1294 metri di quota.

leggi di più 2 Commenti

Valle Morobbia

La destinazione prevista per la gita di sabato 16 novembre sono i Monti di Claro, ma venerdì incontro un mio amico che ha una cascina in Val Morobbia, così decido di accompagnarlo. Come spesso mi capita la meta cambia: nelle mie escursioni solitamente non è la destinazione a contare, ma l’escursione in sé. Camminare, osservare, fotografare, gustarsi i momenti in mezzo alla natura, ricaricarsi…

leggi di più 0 Commenti

Bolle di Magadino

 

Adoro le Bolle di Magadino: è un luogo fantastico e magico, soprattutto d’inverno. Ci sono stato numerose volte e in stagioni diverse e sono rimasto sempre molto soddisfatto delle mie visite. Le Bolle di Magadino mi trasmettono tranquillità e mi hanno sempre donato degli scatti fantastici, in particolare dei Riflessi.

leggi di più 0 Commenti

Lucomagno

Lucomagno, ovvero “Bosco Sacro”: luogo magico dove è possibile percorrere uno dei numerosi sentieri o semplicemente rilassarsi con la famiglia per un picnic. Mi sono recato in questa regione diverse volte, anche perché conosco il proprietario del Centro Pro Natura ad Acquacalda, dove è possibile pernottare in dormitorio, camere, campeggio o iurte.

leggi di più 0 Commenti

Sassariente

 

Ancora una volta mi tocca improvvisare… Chiamo la Capanna Brogoldone, convinto di pernottare lì stanotte, ma mi dicono che stanno chiudendo, perciò devo scegliere una meta alternativa. Le capanne sono quasi tutte chiuse, quindi pesco nella mia memoria alla ricerca di possibili escursioni di una giornata non troppo lunghe.

 

leggi di più 0 Commenti

Capanna Quarnei

Venerdì 27 settembre: visto che sono un paio di giorni che ho solo leggeri fastidi fisici decido di sfruttare questo week-end per andare alla Capanna Quarnei in Valle Malvaglia, a quota 2107 metri. Mia madre è in vacanza, così decide di accompagnarmi: per lei sarà il primo pernottamento in capanna! Le previsioni prevedono qualche nuvola, ma niente precipitazioni fino a sabato sera. Speriamo…

leggi di più 0 Commenti

Regione del Naret

Domenica 22.9: sveglia ore 6.20, partenza alle 6.45. Destinazione: regione del Naret, dove si trovano numerosi laghetti. Se si cerca la luce migliore bisogna alzarsi presto, anche perché oggi mi attende un’ora e mezza circa di viaggio in automobile. Spero di trovare dei Riflessi da fotografare, ma le previsioni annunciano un po’ di vento in quota.

leggi di più 0 Commenti

Capanna e lago Leit

  

Ciao a tutti,

eccomi qui a raccontarvi la mia spedizione fotografica del 13-14 settembre al Leit, dove ho pernottato in capanna. Lo scopo di questi racconti è di rendervi partecipi delle mie uscite e di spiegarvi come effettuo le mie foto.

 

leggi di più 8 Commenti

Robiei

Robiei è una zona incantevole ai piedi del ghiacciaio Basodino, dove si trovano anche numerosi laghetti, dighe, marmotte e soprattutto molti stambecchi, che non temono la presenza dell'uomo in quanto la caccia non è consentita. Per raggiungere Robiei, che si trova in Val Bavona, è necessario dirigersi a Locarno, seguire le indicazioni per la Vallemaggia e a Bignasco quelle per la Val Bavona.

leggi di più 0 Commenti